febbraio, 2022

13feb21:0023:00UN TRAM CHE SI CHIAMA DESIDERIOdi Tennessee Williams traduzione Masolino D’Amico

Orario

(Domenica) 21:00 - 23:00

Dettagli

traduzione Masolino D’Amico

con Mariangela D’Abbraccio e Daniele Pecci

e con 

Giorgia Salari, Stefano Scandaletti, Gabriele Anagni, Erika Puddu, Massimo Odierna

regia e scena Pier Luigi Pizzi

musiche Matteo D’Amico

artigiano della luce Luigi Ascione

produzione GITIESSE Artisti Riuniti

La leggenda vuole che fosse proprio su un tram, su cui girovagava da studente, che un giovanissimo Tennessee Williams si facesse l’idea di un dramma che svelava il lato oscuro del sogno americano. 

Il testo teatrale, vincitore del Premio Pulitzer nel 1947 – e qui messo in scena dal grande maestro di fama internazionale Pier Luigi Pizzi – narra la storia di Blanche DuBois, interpretata, per l’occasione, da un’intensa Mariangela D’Abbraccio. 

In seguito al pignoramento della casa di famiglia, Blanche lascia la città di Laurel e si trasferisce nel piccolo appartamento della sorella Stella, sposata con un uomo rozzo e volgare di origine polacca, Stanley Kowalsky, affidato al talento di Daniele Pecci.

Il violento conflitto che si innesca fra lei e Stanley è il cuore di un racconto ancora attuale, che il film con Vivien Leigh e Marlon Brando ha reso eterno, e che questo allestimento restituisce al pubblico in tutta la sua potenza e carica emotiva.

Organizzatore

Teatro Marcello Mascherini0434.636720 – 0434.636721 Piazza Libertà, 1 – 33082 Azzano Decimo (PN)

Biglietto

VivaTicket
Torna in cima