La stagione teatrale 2015/2016 rende omaggio, nell’anno della sua scomparsa, a uno dei più grandi uomini del teatro italiano, il regista Luca Ronconi, scegliendo, quale immagine di copertina, la fotografia di un suo spettacolo: “Il Sogno”.
E partendo da questo doveroso tributo, si alza il sipario sugli appuntamenti in cartellone: nove eventi capaci di emozionare, sorprendere e divertire.

La prima serata sarà affidata, tra musica e parole, alla celebre commedia di Shakespeare, “La bisbetica domata”, in una rivisitazione in grado di affascinare lo spettatore, restituendo la contemporaneità di un autore senza tempo. Protagonista, una splendida Nancy Brilli. A seguire, Sukhishvili, l’imperdibile appuntamento dal sapore internazionale con gli straordinari danzatori georgiani. Sulle punte, si aprirà l’anno 2016, con un classico della Storia della Danza: Il Lago dei Cigni, con il Balletto di Mosca. Sarà poi la volta di uno dei nuovi ingredienti di questa stagione teatrale, l’operetta, con la popolarissima Cin Ci La.

E ancora, per la prosa, in omaggio all’autore Arthur Miller, di cui nel 2015 ricorre il centenario dalla nascita, Il prezzo, un capolavoro dello scrittore americano, portato in scena da due eccellenze delteatro italiano: Umberto Orsini e Massimo Popolizio.

Si tornerà alla danza con Aeros, spettacolo di fama mondiale, che proporrà le incredibili acrobazie degli atleti olimpionici della Romania. In chiusura, all’insegna del divertimento, l’irresistibile ironia di Virgina Raffaele consegnerà una stagione cui si uniranno un appuntamento dedicato ai più piccoli, con la celebre storia di Hansel e Gretel, e un particolare concerto di musica classica per orchestra, sassofono e immagini d’acqua. Un programma ricco, eterogeneo e di qualità, per trascorrere dei preziosi momenti insieme, tra realtà e “sogno”.

Il Sindaco Marco Putto
L’Assessore alla Cultura Mauro Bortolin